Carta geomorfologica La Spezia

La carta geomorfologica rappresenta le forme d’accumulo e d’erosione del rilievo, compreso quello sottomarino; ne raffigura i caratteri morfografici e morfometrici; ne interpreta l’origine in funzione dei processi geomorfici, endogeni ed esogeni, passati e presenti, che le hanno generate; ne individua la sequenza cronologica, con particolare distinzione fra le forme attive e non attive. La carta geomorfologica rappresenta sinteticamente le formazioni del substrato, tratte dal corrispondente foglio geologico aggiornato, accorpandole in categorie litologiche fondamentali, con caratteristiche geomorfologiche omogenee. I litotipi sono rappresentati da campiture a tonalità molto chiara. Particolare attenzione è dedicata allo studio ed alla rappresentazione dei depositi recenti, di cui viene anche indicata la granulometria e per grandi linee lo spessore. In un tale contesto, la carta geomorfologica, oltre alla sua indiscutibile valenza scientifica, assume un ruolo importante soprattutto per quanto riguarda studi finalizzati alla difesa del suolo. La conoscenza delle caratteristiche fisiche di un dato territorio costituisce, infatti, un dato essenziale per la pianificazione, gestione e programmazione dello stesso. La carta geomorfologica fornisce utili indicazioni per indagini di tipo applicativo, per scelte di salvaguardia ambientale, per la valutazione dei processi capaci di creare condizioni di rischio per persone ed attività socio economiche in generale.

Data e Risorse

Informazioni addizionali

Campo Valore
Origine http://sit.spezianet.it/gisclient/template/spezianet/?mapset=geomorfologica&
Autore Comune di La Spezia
Manutentore Comune di La Spezia
Ultimo aggiornamento Gennaio 18, 2017, 21:52 (Europe/Rome)
Creato Novembre 11, 2016, 07:53 (Europe/Rome)
Frequenza di aggiornamento Annuale